CURE2CHILDREN

La Fondazione “CURE2CHILDREN” ONLUS nasce per volontà di un medico oncologo, il Dott. Lawrence Faulkner, ed un gruppo di genitori che hanno vissuto, e vivono ogni giorno, il dolore per la perdita del proprio figlio a causa di una malattia onco-ematologica.
“CURE2CHILDREN” (C2C) lavora per portare la cura e la prevenzione direttamente “in loco”. Oltre al sostegno logistico, formiamo i medici ed il personale sanitario affinché nel tempo riescano autonomamente a prendersi cura dei piccoli pazienti affetti da queste malattie terribili.
Il contributo di C2C non è rivolto alle grandi emergenze umanitarie ma piuttosto a quelle quotidiane di famiglie con figli affetti da patologie gravi che soffrono e muoiono per la mancanze di cure accessibili nel loro Paese.
Crediamo fermamente che per creare uno sviluppo dell’assistenza sanitaria di un Paese Emergente è necessario investire soprattutto su progetti di formazione medica avanzata e ricerca appropriata al contesto che generi motivazione, attrazione professionale e competitività internazionale.
Per citare Bill Drayton, fondatore di Ashoka, “se vogliamo veramente aiutare i Paesi meno sviluppati non basta dare il pesce né la canna da pesca ma dobbiamo aiutare a creare un’industria peschiera competitiva”.
Non è rimasta una sola parte del Mondo emergente dove, in questi nostri 10 anni di attività (2007-2017), non abbiamo esplorato realtà mediche locali e proposto il nostro gratuito contributo. In alcune mission i progetti si sono sviluppati notevolmente, restando anche noi stessi molto meravigliati, mentre altri procedono meno spediti per difficoltà oggettive locali.
Con investimenti modesti, fatti direttamente in queste aree, e al contempo preservando gli stessi standard terapeutici dei Paesi occidentali, curiamo i bambini affetti da tumori e gravi malattie del sangue direttamente nei loro Paesi di nascita.
Oggi i medici di Cure2Children sono in molte di queste realtà sanitarie dei Paesi Emergenti per curare queste patologie complesse e difficili laddove, il più delle volte, non veniva assicurata neanche una corretta diagnosi o, peggio ancora, dove il bambino non poteva accedere alla cura salvavita solo per ragioni economiche. Ciò rappresentava per il bambino e per la sua famiglia una
sentenza già scritta, un giudizio inappellabile.
Questa è Cure2Children: con poco ha fatto davvero tanto; dove la strategia di non sostituirsi mai ai medici locali, anche nelle fasi iniziali del progetto, si è rivelata vincente salvando la vita a tanti bambini e favorendo uno sviluppo sanitario sostenibile localmente.
Dobbiamo e possiamo fare ancora molto sempre e solo grazie alla Vostra generosità e quindi vi chiediamo di supportarci ed unirvi a noi al fine di assicurare pari opportunità di cura a tutti i bambini affetti da queste terribili malattie, perché…

Nulla è più importante di un bambino.
Nulla è più importante di curare e guarire un bambino!

ECOMARATHON BAGNO A RIPOLI CONTRIBUIRA’ AL PROGETTO DI CURE2CHILDREN

ACCRA, GHANA – PROGETTO DAVIDE ASTORI
in memoria di “DAVIDE ASTORI” in GHANA

L’anemia falciforme (SCD), colpisce almeno 300.000 nuovi nati ogni anno nell’Africa sub-saariana, ha una mortalità molto elevata e rappresenta la malattia grave del sangue, più frequente dei bambini in quel Continente. E’ anche la malattia non trasmissibile più dolorosa in quanto il globulo rosso assume una forma a coda biforcuta che crea forti dolori nelle arterie periferiche del bambino.

L’unica cura definitiva disponibile è il trapianto di midollo osseo che non solamente guarisce oltre il 90% dei bambini con donatore familiare compatibile, è meno caro di anni di terapia di supporto, e restituisce una normale qualità di vita – salute.
Ed ecco che dal Giugno 2018 è operativa la mission in GHANA presso l’ospedale “Greater Accra Regional Hospital” di Accra.
Con investimenti modesti e al contempo preservando gli stessi standard terapeutici dei Paesi occidentali, Cure2Children Onlus, come già realizzato in altri Paesi Emergenti, ha “portato la cura al bambino” attraverso la realizzazione della prima Unità di Trapianto di Midollo Osseo di tutta l’Africa subsaariana che servirà a guarire i bambini affetti da Anemia Falciforme, la formazione del personale medico ed infermieristico locale e la fornitura dei macchinari e dei farmaci necessari.

E’ stata annunciata lo scorso 2 luglio, a margine di un evento solidale, l’intitolazione dell’Unità di Trapianto di Midollo Osseo di Accra che sarà dedicata alla memoria di “DAVIDE ASTORI”, già testimonial della nostra Fondazione.
Questa volontà, accolta con grande entusiasmo da tutta la famiglia di Davide, vuole essere un modo per sottolineare che DAVIDE continuerà ad essere vicino ai nostri bambini. Non sarà solo un progetto di Cure2Children ma il progetto di Davide e per Davide a cui tutti potremo dare il nostro contributo. Il nostro obiettivo dei prossimi cinque anni sarà esclusivamente quello di curare e guarire più bambini possibili affetti da questa terribile malattia del sangue. Il messaggio di Davide Astori che aveva scelto per sostenere i nostri bambini era il seguente: “Ogni bambino ha il diritto di giocare la Sua partita, sosteniamo Cure2Children!” e proprio con questa frase dal significato e valore inestimabile porteremo avanti questa nuova sfida universale a favore dei bambini.

Siamo fermamente convinti che per una sanità efficace e sostenibile non basta investire nelle emergenze sanitarie ma si deve creare assistenza avanzata capace di sviluppare e trattenere risorse professionali e finanziarie.

Ecomarathon Bagno a Ripoli Borghi e Colline
Sede Organizzativa: Via Sandro Pertini 5 – 50012 Bagno a Ripoli (FI)
Telefono +39.055.642259 Fax +39.055.643044 - e-mail: info@ecomarathonbagnoaripoli.com

Leggi e accetta la nuova privacy per il GDPR Europeo 2018 maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi